Menu

Filtri

  • Risultati trovati in

Gian Paolo Pinton

Gian Paolo Pinton


Sociologo

Laureato in sociologia del mass-media all’Università di Urbino (110/110), specializzato in marketing e comunicazione per le PMI, è stato manager in società italiane ed estere. Nel 1988 fonda, con Alessandra Polato esperta in amministrazione e fisco, Polistudio srl, società che opera nei servizi di marketing, di comunicazione e di organizzazione eventi per le PMI.  Nel 2008 fonda un settore dedicato alla formazione per le PMI che vogliono iniziare l’attività export. Ha ricoperto la carica di vicepresidente del  Terziario Avanzato di Confindustria Padova, dal 1998 al 2002.  È stato direttore organizzativo del Salone Fieristico internazionale, Transpotec e Logitec, dal 1992 al 2004.  È stato membro del Consiglio di amministrazione della Fiera di Padova dal 2001 al 2004.  È stato socio e amministratore di una  società controllata dalla Fiera di Roma dal 2007 al 2012.  Docente in marketing degli eventi presso l’università IULM di Milano per l’anno accademico 2011. Testimonial per l'anno 2012 e 2013.  Appartiene alla Ferpi, Federazione Italiana Relazioni Pubbliche dal 1986.  Autore di numerosi articoli  nel campo del marketing, della comunicazione e del mondo delle fiere e dei servizi alle imprese, è stato consigliere di Ferpi servizi srl dal 2008 al 2012.  Nel 2010 fonda con Maurizio e Claudio Bruno una struttura di consulenza denominata Dental Glamour, dedicata agli studi dentistici, per fornire attività e strumenti  di sviluppo nel campo del marketing relazionale, della formazione manageriale, e del web marketing 2.0. Analogo servizio viene fornito ai Poliambulatori medici  attraverso la  Medical Marketing.  È membro della Accademia Italiana della Cucina, con la quale collabora pubblicando articoli nel magazine ”Civiltà della Tavola”.  È delegato regionale della Lega Italiana Onlus - Federazione Internazionale dei Diritti dell’Uomo dal 1996 ed ha ricoperto l’incarico di presidente della Fondazione Help For Life Onlus dal 2008 al 2011, collegata all’associazione Padova Ospitale, della quale è attualmente consigliere.